Curcuma

Informazioni generali

La Curcuma (detta anche tulipano siamese o thailandese) appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae dal suono esotico. È originario della Thailandia, ma si trova anche in India, Malesia e Pakistan. La Curcuma è coltivata lì da più di 5000 anni. Inizialmente la radice veniva utilizzata solo per colorare i vestiti, solo più tardi si scoprì il gusto speciale e l'effetto curativo e depurativo per tutto il corpo.

Questo bellissimo membro della famiglia dello zenzero è probabilmente meglio conosciuto per il suo colore giallo brillante, la curcumina, che è ampiamente utilizzata negli alimenti. Il rizoma di alcune varietà è commestibile e conosciuto nel mondo culinario come curcuma, curcuma o curcuma. Questo è usato per insaporire e colorare il cibo. Tuttavia, la nostra Curcuma è una pianta ornamentale che purtroppo non produce questa erba, ma la facilità di cura e l'atmosfera rilassante della giungla che questa pianta provoca compensano questa mancanza.

Con la maestosa Curcuma potrete portare i tropici a casa vostra. Con i suoi grandi fiori stravaganti e le sue lunghe foglie conferisce al vostro interno un aspetto esotico.

La vostra pianta ornamentale Curcuma non è adatta al consumo. Per la cottura con la curcuma vengono utilizzate varietà coltivate appositamente.

2016-06-07-PHOTO-00000335.jpg
curcuma bloem.jpg
DSC_1991b.jpg

consigli per la cura

1. Un punto luminoso e soleggiato

La Curcuma è una vera e propria adoratrice del sole e quindi preferisce stare in un luogo con molta luce solare. Un telaio per finestre, ad esempio, è un ottimo posto per la Curcuma. Se è superiore a 15 °C, la Curcuma può anche stare all'esterno.

2. Mantenere umido, il terriccio non deve seccare

La Curcuma proviene dalla foresta pluviale ed è quindi abituata a molta acqua. Infatti, preferisce un terriccio umido. In generale, è sufficiente innaffiare due volte a settimana. Basta assicurarsi che non rimanga acqua sul fondo del vaso, le radici della Curcuma marciranno se rimangono a lungo nell'acqua.

3. I fiori

Con luce, acqua e nutrimento sufficienti, un fiore fiorirà per circa 3 settimane. Quando il fiore ha finito di fiorire, tagliatelo il più basso possibile sopra il terreno in modo che la pianta possa mettere tutta la sua energia in un nuovo fiore. Una Curcuma può produrre da 2 a 5 nuovi fiori in modo da poterli gustare per un tempo molto lungo. La vostra pianta ornamentale Curcuma non è adatta al consumo. Per cucinare con la Curcuma si utilizzano varietà coltivate appositamente.